La visita alla mostra di Paolo Rossi al Cerp e poi in Comune: le atlete impegnate al PalaBarton per la qualificazione alla Final Six

PERUGIA – Prima da Paolo Rossi e poi dal sindaco Andrea Romizi: continua infatti la carrellata di personaggi noti in città, attratti dalla mostra “Pablito, Great Italian Emotions” al Centro espositivo della Rocca Paolina, che oggi ha visto la visita della Nazionale Italiana di volley femminile arrivata  a Perugia per la quarta tappa della Nations League 2019 che andrà in scena al PalaBarton di Perugia dall’11 al 13 giugno.

La Nazionale Italiana di Davide Mazzanti sarà impegnata contro i sestetti di Bulgaria, Corea del Sud e Russia. Le azzurre sono seconde in classifica con sette vittorie all’attivo, servono punti per assicurarsi la qualificazione alla Final Six. «So che avete raggiunto già dei grandi risultati, come l’argento agli ultimi Mondiali di pallavolo – ha detto Paolo Rossi -, ma ricordate che il segreto del successo è quello di cercare sempre nuovi stimoli per andare avanti e conquistare traguardi. Mai sentirsi arrivate perché quello è l’inizio della fine. Io ad ogni partita tornavo a casa e mi chiedevo se avevo dato tutto quello che potevo o se c’era qualcosa che potevo migliorare». Rossi ha accolto le atlete insieme al presidente della Fipav Giuseppe Lomurno, mentre la Provincia di Perugia ha consegnato, al capitano della Nazionale Cristina Chirichella, la pubblicazione “Acqua Terra e Cielo”.

Le atlete sono poi state ricevute in Comune dal sindaco e da Clara Pastorelli.