Entrambi in Rianimazione, un terzo è ricoverato in Ortopedia

BASTIA UMBRA (Perugia) – Ancora gravi, gravissime le condizioni di due dei tre feriti trasportati in codice rosso all’ospedale di Perugia dopo l’incidente in cui venerdì, a Bastia, una ragazza di 24 anni ha tragicamente perso la vita. La prognosi di entrambi, ricoverati con un politrauma nel reparto di Rianimazione del nosocomio perugino, resta riservata. Mentre il terzo se l’è cavata con diverse fratture agli arti, una prognosi di 40 giorni e un ricovero nella struttura complessa di Ortopedia.

Tutte le persone rimaste coinvolte erano ex poliziotti o parenti di ex poliziotti, proprio come la 24enne, residente nel Varesotto, che purtroppo è deceduta. La centrale del 118 – attraverso l’ufficio stampa – fa sapere che in tutto sono 12 le persone rimaste ferite in seguito al tremendo impatto, specificando però che per 9 di loro si è trattato di lesioni modeste, medicate nell’ospedale di Foligno, raggiunto con mezzi propri.