RICETTA | Linguine al Cointreau con acciughe e basilico

Ingredienti

400 gr. di pasta (linguine) | 500 gr. di mandarini | 40 gr. acciughe sott’olio | 1 spicchio di aglio | 2 cucchiai di olio e.v.o. | 1 bicchiere di Cointreau | sale e pepe q.b. | 40 gr. di mandorle tritate | 8 foglie di basilico


Dosi per: 4 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 10′
Cottura: 10’+ 14′ per la pasta
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: –


Procedimento

  1. Sbucciare i mandarini, separarli in spicchi e togliere anche la pellicina
  2. Nel frattempo, mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, versare la pasta e cuocere
  3. In una padella capiente mettere a soffriggere nell’olio a fuoco basso le acciughe e l’aglio, per circa 5 minuti, quindi togliere l’aglio ed unire i mandarini pelati
  4. Aggiungere il Cointreau e sfumare a fuoco vivo fino a far rapprendere parte del liquido, aggiustando di sale e pepe se necessario ed unire il basilico spezzettato
  5. In un tegame a parte tostare le mandorle sminuzzate con il mixer e mettere da parte
  6. Scolare la pasta e versarla sul condimento della padella rimestando per qualche secondo a fuoco vivo, poi spolverare con le mandorle sbriciolate
  7. Impiattare e guarnire con spicchi di mandarino interi.

 

RICETTA | Sbriciolata di ricotta e crema di nocciole

Ingredienti

300 gr. di farina 00 | 1 uovo | 100 gr. di zucchero | 1 bustina di lievito per dolci | 100 gr. di burro | 300 gr. di crema di nocciole tipo Nutella | 500 gr. di ricotta di mucca | Occorrente: una teglia con cerniera (bordo apribile)


Dosi per: 12 porzioni
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 30′
Cottura: 35’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: Si


Procedimento

  1. In una terrina mescolare l’uovo, lo zucchero, la farina, il lievito e il burro freddo di frigorifero tagliato a pezzetti
  2. Amalgamare bene con le dita il burro agli altri ingredienti in modo che l’impasto risulti diviso e sbriciolato. Tenere in frigo per 15 minuti
  3. Nel frattempo in un altro recipiente mescolare la ricotta con la crema di nocciole, per il tempo necessario a formare un composto omogeneo e cremoso
  4. Coprire con un foglio di carta da forno la teglia e versare sul fondo la metà dell’impasto sbriciolato ottenuto, ben disposto ma senza pressare
  5. Trasferire la crema di nocciole sopra la base di briciole, spalmare e livellare lasciando 1 cm di distanza tra la crema ed il bordo della teglia, quindi coprire bene con il resto dell’impasto tutta la superficie, adesso fino al bordo, delicatamente e senza fare pressione
  6. Accendere il forno e programmare la temperatura a 160°, se ventilato (180° se statico) e cuocere per 30-35 minuti circa
  7. A cottura ultimata, quando il dolce avrà assunto un colore dorato, togliere dal forno e lasciar raffreddare, poi aprire la cerniera per liberare il bordo e trasferire la torta dalla base della teglia ad un piatto da portata. Tenere in frigo fino al momento di servire. Se si vuole si può spolverare con dello zucchero a velo.

*Variante: si può sostituire la crema di nocciole e ricotta con della crema pasticcera densa e pinoli a pezzetti.

 

RICETTA | Biscotti con gelato

Biscotti con gelato

Ingredienti

Biscotti secchi Orosaiwa o similari | 3 uova | 6 cucchiai di zucchero | ½ tazzina di caffè freddo | 1/2 litro di panna vegetale dolce tipo Oplà | cioccolato a pezzetti q.b.


Dosi per: 30 pezzi
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 30′
Cottura: –
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: –


Procedimento

In una terrina sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere il caffè ed i pezzetti di cioccolato

In una ciotola a parte montare la panna fredda di frigorifero, usando uno sbattitore elettrico ad alta velocità

Riunire lentamente alla panna montata le uova sbattute e mescolare con un cucchiaio per amalgamare tutti gli ingredienti

In un contenitore da poter mettere poi nel congelatore, mettere un foglio di carta da forno, poi stendere uno strato di biscotti a rovescio e versare sopra il composto

Livellare e coprire con altri biscotti, appoggiandoli con il lato superiore in vista e nello stesso verso in cui sono stati disposti quelli sotto

Se si vuole e se avanza il composto ottenuto, si può fare un secondo strato, dividendolo dal primo con un altro foglio di carta da forno

Mettere nel freezer per qualche ora e all’occorrenza servire staccando i biscotti uno dall’altro, tanti quanti ne servono.

 

RICETTA | Torta di zucchine vegana

Ingredienti

200 gr. di farina di ceci | 250 ml di acqua | 300 gr. di zucchine | 3 cucchiai di olio e.v.o. | cipolla q.b. | sale q.b.

—————————————–
Dosi per: 4 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 10′
Cottura: 25/30’
Gluten free: Sì
Vegan: Sì
VARIANTI: No

—————————————–

Procedimento

1.Mettere la cipolla tagliata finemente in una padella con l’olio, un poco di acqua e farla appassire, quindi unire le zucchine a rondelle, salare e cuocere per 10 minuti.

2.Nel frattempo, in una terrina aggiungere alla farina di ceci l’acqua, un pizzico di sale, due cucchiai di olio extra vergine di oliva e mescolare aiutandosi con lo sbattitore elettrico.

3.Versare nel composto le zucchine, amalgamare bene tutti gli ingredienti e trasferire il tutto in una teglia rivestita con la carta da forno.

4.Mettere in forno ventilato a 180° ( o statico a 190°) per 25 minuti circa.

5.Dividere la torta a spicchi e servire ben calda.

RICETTA | Focaccia con pachini

Ingredienti

240 gr. di acqua tiepida | 300 gr. di farina | 10 gr. di lievito di birra | 1 cucchiaino di zucchero semolato | 2 cucchiaini di sale fino | pomodori pachini q.b.** | 2 cucchiai di olio e.v.o.


Dosi per: 6 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 20′
Cottura: 20’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: Si


Procedimento

  1. In una ciotola preparare la farina e aggiungere il sale
  2. In una ciotola a parte versare l’acqua tiepida, unire un cucchiaino di zucchero e farlo sciogliere mescolando. Mettere il lievito di birra sbriciolato e girare bene per farlo sciogliere completamente
  3. Aggiungere l’olio extravergine di oliva e incorporare poco alla volta la farina lavorando con le mani, in modo da ottenere un impasto liscio, omogeneo e molto morbido
  4. Coprire la ciotola con una pellicola e con un canovaccio e lasciar lievitare l’impasto in ambiente caldo fino a raddoppiare il suo volume. Il tempo può variare da una a due ore.
  5. Prendere una teglia da forno e ungere bene il fondo con l’olio di oliva. Trasferire l’impasto lievitato a sufficienza, allargare con le dita la forma sulla superficie della tegliaj, versare sopra un filo di olio e lasciar lievitare per altri 30 minuti
  6. Preriscaldare il forno programmando il termostato a 220° se statico, oppure in forno ventilato a 200°
  7. Prima di infornare aggiungere i pomodorini*** tagliati a metà distribuendoli sulla superficie e salare a piacere. Cuocere in forno statico per 20 minuti oppure per 15 minuti se ventilato.
  8. Sfornare e aspettare un minuto per togliere la focaccia dalla teglia. Tagliare a fette e servire calda.

***Varianti
La versione con i pomodorini, può essere modificata a piacere, sostituendo questi con cipolle, olive, rosmarino ecc…, oppure da utilizzare al naturale al posto del pane o farcita con salumi vari.

 

RICETTA | Ciambella dolce al limone

Ciambella dolce al limone

Ingredienti

500 gr. di farina 00 | 5 uova | 250 gr. di zucchero + 1 cucchiaio di zucchero vanigliato | 1 limone grattugiato | ½ bicchiere di vino | 200 gr. di olio e.v.o. | 2 bustine di lievito per dolci | latte q.b.


Dosi per: 12 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 30′
Cottura: 25/30’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: –


Procedimento

  1. Accendere il forno e programmare la temperatura a 180° se statico o 160° se ventilato
  2. In una terrina mettere le uova, lo zucchero, il vino, l’olio extra vergine di oliva, il limone grattugiato e mescolare bene
  3. Aggiungere il lievito sciolto in due dita di latte e poco alla volta la farina. Amalgamare bene tutti gli ingredienti usando lo sbattitore elettrico in modo che il composto risulti liscio e senza grumi
  4. Imburrare lo stampo, spolverare con farina e versare il composto in modo omogeneo. Infornare e cuocere per 25/30 minuti.
  5. A cottura ultimata, togliere dal forno e deporre il dolce su una gratella a raffreddare. Prima di servire spolverare con abbondante zucchero a velo.

 

RICETTA | Biscotti di pasta frolla

Ingredienti

220 gr. di farina 00 | 1 uovo | 70 gr. di zucchero | 1 pizzico di sale | 60 gr. di olio di semi | 1/2 bustina di lievito per dolci | marmellata q.b.


Dosi per: 12 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 30′
Cottura: 15/20’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: –


Procedimento

  1. In una terrina sbattere l’uovo, unire lo zucchero, l’olio di semi, il sale
  2. Aggiungere la farina poco alla volta ed il lievito. Amalgamare con le mani tutti gli ingredienti fintanto che l’impasto risulti compatto e liscio
  3. Accendere il forno e programmare la temperatura a 180° se statico o 160° se ventilato
  4. Stendere la pasta col matterello sulla spianatoia leggermente infarinata fino ad ottenere una sfoglia alta circa un centimetro, quindi con un bicchiere ritagliare dei dischetti da adagiare in ogni pirottino, allineati sopra la leccarda del forno
  5. Al centro di ciascun dischetto mettere un cucchiaino di marmellata, infornare e cuocere per 15/20 minuti, controllando che il biscotto non prenda troppo colore
  6. Lasciar raffreddare e servire i dolcetti senza toglierli dal pirottino.

 

RICETTA | Mezze maniche estive

Ingredienti

400 gr. di pasta (mezze maniche) | 150 gr. di tonno | 100 gr. olive verdi e nere | 1/2 cipolla rossa | 1 cucchiaio di capperi | peperoncino q.b. | 2 cucchiai di olio e.v.o. | 1 ciuffetto di prezzemolo


Dosi per: 4 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 15′
Cottura: 10’+ 10/12′ per la pasta
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: –


Procedimento

  1. Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, versare la pasta e cuocere
  2. Nel frattempo, In una padella capiente mettere a soffriggere in olio extravergine di oliva mezza cipolla rossa tagliata sottile
  3. Far appassire ed aggiungere il tonno sgocciolato e sbriciolato, rosolare qualche minuto quindi unire le olive tagliate a metà, i capperi interi, un pezzetto di peperoncino e mescolare
  4. Scolare la pasta e unire al condimento della padella rimestando per qualche secondo a fuoco vivo
  5. Impiattare con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

RICETTA | Treccia con nutella

Ricetta, treccia con nutella

Ingredienti

400 gr. di farina | 200 ml di latte | 1 cubetto di lievito | 80 gr. di burro o margarina | 40 gr. di zucchero | 1 uovo | 1 pizzico di sale | nutella o marmellata q.b.


Dosi per: 12 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 20′
Cottura: 25/30’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: Si


Procedimento

  1. Stiepidire 150 ml di latte, aggiungere la farina, mescolare bene
  2. Aggiungere alla farina il lievito sciolto nel latte restante, il burro o la margarina, lo zucchero, l’uovo e un pizzico di sale
  3. Mettere l’impasto in una ciotola coperta con un canovaccio e lasciare lievitare per un’ora dentro il forno (non caldo), poi riprendere la pasta e lavorarla di nuovo per 3/4 minuti
  4. Dividere l’impasto in due parti (una lunga il doppio dell’altra) e con il matterello stendere le strisce abbastanza larghe per poterle ripiegare in tre
  5. Spalmare sopra ogni striscia la nutella o la marmellata ed arrotolarle in modo da lasciare il ripieno all’interno
  6. Fissare la striscia più corta sotto la metà della striscia lunga e partire da questo punto per formare la treccia
  7. Infornare su una placca coperta da carta da forno e far lievitare per circa 30 minuti
  8. Appena prima di accendere il forno per la cottura, sciogliere un cucchiaino di zucchero in una tazzina con un po’ d’acqua e spennellare sopra la treccia.
    Per guarnire si può mettere a piacere qualche ciliegia candita o granella di zucchero o gocce di cioccolato
  9. Avviare il forno a 200° se statico, 190° se ventilato per 30 minuti circa
  10. A fine cottura, quando il dolce si sarà raffreddato, si può spolverare con zucchero a velo e servire.

 

RICETTA | Cheesecake alle fragole senza cottura

Ingredienti

Per la base: 300 gr. di biscotti secchi | 120 gr. di burro | Per la farcitura: 1 vasetto di yogurt | 350 ml di panna liquida | 2 fogli di gelatina o colla di pesce | 100 gr. di zucchero a velo | 100 gr. di formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia) | Per la copertura: 350 gr. di fragole | 100 gr. di zucchero a velo | 2 fogli di gelatina o colla di pesce


Dosi per: 12 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 40’
Cottura: no
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: Si


Procedimento

  1. Preparare lo stampo con chiusura laterale coprendo il fondo con un foglio di carta da forno e mettere all’interno del bordo una striscia di carta da forno come fasciatura, alta quanto il bordo stesso
  2. Triturare con il mixer i biscotti, unire il burro fuso e amalgamare bene il composto. Quindi versare nello stampo, livellando e pressando aiutandosi con un cucchiaio, poi riporre in frigo a freddare
  3. Immergere i fogli di colla di pesce in una vaschetta riempita di acqua fredda ed iniziare la preparazione della farcitura
  4. In una terrina montare a neve la panna, aggiungere lo zucchero a velo, lo yogurt, il formaggio fresco spalmabile e continuare a mescolare con la frusta elettrica
  5. In un piccolo tegame mettere a scaldare sul fuoco un po’ di panna liquida; appena tiepida unire 2 dei 4 fogli di colla di pesce (tolti dall’acqua e strizzati molto bene) e girare con un cucchiaio fino a farli sciogliere. Aggiungere il liquido alla farcitura mescolando uniformemente, quindi versare il tutto sopra la base biscottata. Spalmare e rimettere in frigorifero
  6. Occorre adesso preparare la copertura: in un tegame versare le fragole mondate e spezzettate insieme allo zucchero a velo e a fuoco molto basso, ammorbidire la frutta senza completarne la cottura
  7. Togliere dal fuoco e aggiungere i restanti 2 fogli di colla di pesce ammorbiditi, scolati e strizzati ben bene
  8. Con il mixer ad immersione ridurre in poltiglia. Lasciar raffreddare e poi spalmare delicatamente sopra la farcitura, quindi riporre in frigo per 4 o 5 ore
  9. Prima di portare in tavola sganciare il bordo dello stampo, togliere la striscia di carta da forno che fascia il dolce, trasferire su un piatto da portata e servire decorando a piacere (fragole fresche tagliate, gocce o scaglie di cioccolato, biscottini secchi, rose di zucchero ecc…)