Spacciatore beccato a Foligno per il suo forte odore di marijuana

8 Febbraio 2020

Segnalata come assuntrice anche una ragazza

FOLIGNO (Perugia) – Durante una serie di servizi di controllo del territorio concentrati nel centro storico di Foligno, che ha visto impegnati per l’intera giornata del 6 febbraio i carabinieri della locale Stazione, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente un giovane residente a Nocera Umbra, mentre la segnalazione amministrativa alla prefettura di Perugia quale assuntrice è stata inoltrata a carico di una giovane ragazza di Valtopina che, al momento dell’arresto, si trovava in sua compagnia.

Advertisement

Il giovane è stato notato con fare sospetto mentre si aggirava per un vicolo. Fermato per un controllo, oltre al suo atteggiamento nervoso, a insospettire i carabinieri è stato l’intenso odore di marijuana che emanava. A questo punto, è scattata la perquisizione personale che ha consentito di rinvenire e sequestrare 170 grammi di marijuana, divisa e confezionata in due involucri di pari peso nonché un bilancino di precisione, nascosto in uno zaino, e la cifra contante di 160 euro. Per il giovane è scattato l’arresto, successivamente convalidato dal giudice.

Advertisement