Advertisement

Il Giro d’Italia rosa torna a fare tappa in Umbria

21 Febbraio 2020

Ventidue anni dopo l’arrivo a braccia alzate di Fabiana Luperini ad Assisi: dettagli, data e tracciato

di Gino Goti

ASSISI (Perugia) – Ventidue anni dopo torna in Umbria il Giro d’Italia Rosa firmato ICCREA. La 3^ tappa del giro 2020 giungerà ad Assisi proveniente da S.Fiora (Grosseto). Era il 1998 quando Fabiana Luperini tagliò a braccia alzate il traguardo di Assisi, in piazza del comune, nella tappa umbra con le atlete partite da Cascia: la tappa dei due Santi S.Rita e San Francesco con la carovana “rosa” applauditissima sulle strade della nostra regione. Una tappa “voluta” dalla Regione Umbria con il tracciato a lambire i lavori di ricostruzione dopo il terremoto del 1997. Luperini e compagne transitarono proprio di fronte alla Basilica di S.Francesco racchiusa dai ponteggi.

Advertisement

Domenica 28 giugno il Giro Rosa ICCREA 2020, 31^ edizione, arriverà in Umbria dalla Toscana e precisamente da Santa Fiora (GR) toccando Città della Pieve, Piegaro, Castel del Piano, Pila (Traguardo volante), Ponte San Giovanni, Petrignano di Assisi, per concludersi ancora in piazza del Comune.

A volere e organizzare la tappa in Umbria il Panathlon International con i due club Clitunno e Perugia presieduti rispettivamente da Claudio Menichelli e Alessio Burini che hanno sottoposto il progetto al comune di Assisi mettendo in contatto Giuseppe Rivolta, organizzatore, con Veronica Cavallucci assessore allo sport del comune assisiate. Soddisfazione degli sportivi umbri e in prima persona di Luciano Bracarda, presidente del comitato umbro della FCI. Soddisfazione anche della ex ciclista umbra Monia Baccaille, campionessa italiana e pedina indispensabile in maglia azzurra ai mondiali. Soddisfazione anche di Gino Goti, ex regista RAI anche del giro 1998 e attuale responsabile della Comunicazione dell’Area 10 Panathlon. Tornerà a rivivere dalla strada una giornata nel suggestivo clima del ciclismo in rosa con le più prestigiose atlete distribuite nelle 24 squadre ammesse alla corsa, l’unica a tappe a livello mondiale dopo la cancellazione del Tour de France dal calendario internazionale del ciclismo femminile.

Lunedì 29 giugno il giro ripartirà da Assisi per il km.0 posto a Spello e con arrivo a Tivoli.

Advertisement