Advertisement

Perugia, neonata abbandonata all’alba

6 Gennaio 2020

Una storia di disagio, ma la piccola per fortuna sta bene: affidata ai servizi sociali, sarà data in affido

PERUGIA – Ha preso un taxi alle cinque del mattino, in braccio un fagottino caldo. Si è fatta lasciare davanti a un centro per minori giusto il tempo di suonare e di passare il suo peso a chi le ha aperto. Poi è risalita in auto ed è corsa via lontana.

Advertisement

Peccato che in quel fagotto ci fosse la figlia di appena cinque mesi: abbandonata così, all’alba, per fortuna in un centro con persone che potessero prendersene cura e che infatti hanno attivato subito i servizi sociali. È successo la scorsa mattina a Collestrada dove, come riportano i quotidiani nell’edizione di oggi, una donna ha lasciato la sua bambina alla comunità dell’ex Postiglione.
La bambina sta bene, è stata portata in ospedale per tutti gli accertamenti da cui è risultato stia bene in salute. Di lei ora si occupano i servizi sociali che inizieranno le pratiche per affidarla a una famiglia che lei dia l’affetto che merita.

La madre intanto (il caso è seguito dalla procura per i minorenni) è stata rintracciata: avrebbe partorito ad agosto al Santa Maria della misericordia e la sua storia di disagio e di difficoltà a mantenere la piccola sarebbe stata già ben nota ai servizi sociali.

Advertisement