Advertisement

Perugia, Marcello lascia il Blitz. «Vado a fare il professore»

13 Gennaio 2020

Dietro il bancone di corso Vannucci per anni, tra i simboli della night life perugina, cambia vita

PERUGIA – È tra i simboli della night life perugina da anni. Blitz, su corso Vannucci, di sera ha sempre solo significato Marcello Giulietti, per tutti Marci.

Advertisement

E da domani Marcello cambia vita: lascia il blitz e va a insegnare. Lo ha annunciato lui stesso su Facebook. «Non c’è un modo facile per dirlo ma va fatto». «Ho avuto la fortuna – scrive Marcello – anche grazie a colloqui ed esami privati di ricevere l’abilitazione ad insegnare come professore in un istituto di Perugia. La mia vita cambierà, non tornerò al Blitz se non come avventore, visto che è fico o come extra. Grazie, vi giuro è stata un’esperienza straordinaria, indescrivibile per il mutare delle età e delle mode».

In centinaia hanno scritto sulla sua bacheca, ricordando le serate passate in compagnia, quando il Blitz smetteva i panni del locale “istituzionale” e diventava tra i cuori pulsanti della vita notturna in centro. «Vi ho odiato e amato, siete il mio passato, spero che le esperienze vissute con voi mi aiutino nel futuro – chiude Marcello -. Grazie e scusate del poco preavviso , odio gli addii».

Intanto, stasera (lunedì 13 gennaio) grande festa al Blitz che da domani – come ogni anno – chiude per ferie. In attesa del nuovo collaboratore che Maura La Cava, titolare del locale, tirerà fuori dal cilindro.
Sempre che – come è pronto a giurare chi conosce bene Marcello – non si tratti di uno scherzo molto ben riuscito…

Advertisement