Advertisement

Perugia, il Pd: «Buche e degrado, il Comune cosa vuol fare per Santa Lucia?»

7 Gennaio 2020

L’interrogazione alla giunta del consigliere dem Francesco Zuccherini

PERUGIA – «Ho ritenuto opportuno presentare un’interrogazione alla Giunta comunale per sapere quali e se sono previsti interventi di manutenzione a Santa Lucia al fine di sistemare e rendere decoroso questo quartiere». Così il consigliere comunale del Pd Francesco Zuccherini.

Advertisement

«È evidente lo stato di incuria in questa zona, soprattutto per quanto riguarda le strade ma non solo. Sono sollecitato ormai quotidianamente dalla cittadinanza che chiede interventi urgenti e risolutivi di alcuni problemi», prosegue il consigliere Pd.
Santa Lucia, come riassume una nota di Zuccherini, è un quartiere molto importante della città di Perugia. In questa zona sorgono numerose attività; tra le più importanti si contano certamente la sede della Luisa Spagnoli e della facoltà di Ingegneria. Oltre a queste attività, il quartiere annovera nel proprio territorio una scuola dell’infanzia, una primaria, la sede della Lega delle cooperative, numerose attività commerciali e studi di liberi professionisti. «A contorno di questi numerosi insediamenti – prosegue la nota -, il quartiere ha il pregio di avere nella propria zona una grande area verde attrezzata, gestita egregiamente dalla Pro Loco Santa Lucia, e il parco più grande della città, il Percorso Verde».

Per la particolare conformazione del territorio, ogni giorno, oltre ai residenti, transitano per le strade del quartiere tantissime persone ed autoveicoli. Non solo per raggiungere il quartiere di Santa Lucia, per via delle numerose attività lavorative e ricreative che vi si insediano, ma anche perché è una zona di passaggio che unisce la parte in alto del territorio (San Marco, Elce, Rimbocchi, Ponte d’Oddi, Montegrillo ecc…) con la zona di Pian di Massiano ed, in particolare, con il raccordo autostradale, le scuole superiori e la zona dello stadio Curi e del PalaBarton.

«È da tempo che i cittadini, le associazioni del territorio, le attività presenti a Santa Lucia e i partiti politici presenti con le loro sedi decentrate chiedono un intervento straordinario e risolutivo delle numerose problematiche – afferma Zuccherini -. La strada principale, che ha oltretutto una particolare pendenza che la rende maggiormente pericolosa, si trova quasi tutta in una situazione di degrado, tranne che per qualche metro di asfalto rifatto a maggio, già rovinato e compromesso in questi giorni per via dei lavori alle tubature sottostanti. La strada che porta alla Facoltà di Ingegneria è particolarmente pericolosa, con buche profonde e dannose per i veicoli e pericolose per i numerosi ragazzi che la transitano in motorino. La Strada dell’Ingegneria, che costeggia il Percorso Verde, non fatico a definirla ai limiti della praticabilità».

«Grazie alla preziosa attività svolta dalla Pro Loco Santa Lucia – prosegue il consigliere – è attivo ormai da alcuni mesi il Piedibus che porta i bambini alla Scuola primaria. Al fine di rendere sicura questa importante iniziativa, sarebbe necessario ripristinare la segnaletica stradale orizzontale e verticale al più presto e la manutenzione dei marciapiedi, dove necessario».

Advertisement
Advertisement