Advertisement

Per la sfida della salute del futuro si torna alla Facoltà medica unica

22 Gennaio 2020

POLE POLITIK di MARCO BRUNACCI | Medicina 4.0 e personalizzata, innovazione e un grande piano prevenzione (con gli anziani in prima fila). Firmata ieri l’intesa tra Regione e Università sulla sanità tra Tesei e Oliviero

di Marco Brunacci

PERUGIA – Entro giugno la convenzione, entro la fine dell’anno i decreti attuativi. Il memorandum tra Regione e Università ha tempi rapidi. Il nocciolo sta nell’innovazione tecnologica e la Medicina 4.0. Con una finestra sulla Medicina personalizzata.

Advertisement

Questo significa, come annunciato dalla presidente Tesei, «lavorare in squadra». E il rettore Oliviero ha accettato la sfida di intercettare i bisogni reali delle persone ma – ha sottolineato – in una «visione del futuro». Quindi progetti di lungo periodo. Per supportare queste scelte e’ necessario cambiare strumenti – ha detto Oliviero – «per prima cosa si tratta di unificare i tre Dipartimenti di nuovo in una unica facoltà medica» e anche qui tempi stretti: a ottobre si passa dal dire al fare.

Advertisement
Advertisement