In manette un uomo e una donna: nella vettura ben cinque tipi di stupefacente per soddisfare qualsiasi genere di cliente

SPOLETO (Perugia) – Giravano con l’auto piena di droga, di cinque tipi diversi, pronti a qualsiasi richiesta e qualsiasi clientela.

Almeno fino all’intervento dei carabinieri di Spoleto che, nella notte tra sabato e domenica, hanno fermato un uomo e una donna, pluripregiudicati, mentre attraversavano la frazione di San Giovanni di Baiano a bordo della loro utilitaria. Il veicolo ha fin da subito insospettito i militari che – procedendo al controllo – hanno immediatamente capito che la strana coppia nascondeva qualcosa. Dopo aver chiesto l’ausilio di una seconda pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, si è proceduto a un accurato controllo dell’autovettura, così che i carabinieri hanno scoperto un vero e proprio super-market ambulante della droga. I due pusher, infatti, avevano nascosto all’interno del veicolo quasi 600 grammi di sostanze stupefacenti di diversa tipologia: circa cinquanta ovuli di hashish, svariate dosi di cocaina, pasticche di metanfetamina, più confezioni di hashish (questa volta in panetti) e di marijuana. Ai due, di origini laziali lei, tedesche lui (che ha anche fornito un nome falso, con uno stratagemma durato molto poco), è stata sequestrata anche la somma di 550 euro in contanti: per entrambi si sono immediatamente aperte le porte del carcere ed a loro carico aperto un fascicolo presso la procura della Repubblica di Spoleto.