Advertisement

Incinta a soli 12 anni, indaga la polizia

20 Gennaio 2020

Perugia, è arrivata in ospedale lamentando dolori di pancia: tra meno di due mesi diventa mamma

di Egle Priolo

PERUGIA – È poco più che una bambina. È spaventata: ha dolori di pancia tali da andare al pronto soccorso di una città in cui è arrivata da poco e in un Paese di cui non conosce la lingua.

Advertisement

Con lei c’è un parente più grande, lei ha solo 12 anni. E decisamente non è pronta a ricevere questa diagnosi: nessun disturbo gastrointestinale, è incinta. Di ben sette mesi.
Neanche i dottori, chiaramente, si aspettavano un simile risultato, ma gli esami parlano chiaro: entro marzo questa bambina diventerà mamma.

Una storia incredibile che si contorna di giallo, perché un’ipotesi così assurda non doveva essere del tutto inaspettata per la famiglia se, da quanto si apprende, il parente è stato subito pronto a esibire un certificato che avrebbe confutato la diagnosi dei medici dell’ospedale Santa Maria della misericordia se non fosse stato, il certificato stesso, smentito da un cuoricino praticamente pronto a battere nel mondo.

Del fatto, vista l’età della piccola, sono stati informati procura e tribunale dei minori, mentre la polizia indaga per capire cosa possa essere accaduto a una bambina diventata adulta decisamente troppo presto.

Advertisement
Advertisement