Advertisement

Da Meredith a Narducci, da Pecorelli alla ‘ndrangheta: Fiorucci racconta l’Umbria in giallo a Umbertide

8 Gennaio 2020

Lo scrittore e giornalista per gli incontri con l’autore dell’Università della Terza età. Tutti gli appuntamenti, dal burraco alla cucina degli avanzi

UMBERTIDE (Perugia) – Sabato 11 gennaio l’Università della Terza età, nell’ambito degli incontri con l’autore che l’associazione organizza per valorizzare i rappresentati del mondo culturale, propone alla cittadinanza una iniziativa di sicuro interesse.

Advertisement

Al museo Santa Croce, alle 17, sarà presente Alvaro Fiorucci, giornalista e scrittore, che parlerà, interloquendo con il pubblico, del suo lavoro di ricerca e indagine sui più clamorosi fatti di cronaca che hanno visto l’Umbria al centro di storie “gialle”.
L’autore si occuperà, tra l’altro, del “Mostro di Foligno”, della vicenda della piccola Maria Geusa, del caso di Meredith Kercher e Amanda Knox, delle relazioni fra il medico perugino Narducci e il mostro di Firenze e di “Il sangue delle donne”, nel quale racconta trenta anni di femminicidi avvenuti in Umbria. Fiorucci, che ha anche scritto sul processo che ha riguardato l’omicidio del giornalista Mino Pecorelli, si interessa pure di avvenimenti collegati alla presenza della mafia e della ‘ndrangheta nella nostra regione.

Il 13 gennaio, inoltre, riprendono i corsi di UniTre Umbertide presso la sede situata alla Residenza Balducci. Ogni lunedì del mese si svolgerà alle 16 il corso di disegno con Adriano Bottaccioli e alle 17 il corso di francese con Patrizia Baruffi.
Martedì 14, 21 e 28 (ore 16) si svolgeranno gli incontri sulle religioni a cura di monsignor Pietro Vispi, mentre alle 17 sarà la volta delle pillole di scienza insieme a Sergio Bargelli.
Tutti i mercoledì (15, 22 e 29) alle 11 si svolgerà il corso di restorative jim a cura di Bianca Migliorati e nel pomeriggio (ore 16) tornano i corsi di inglese con Elio Boldrini.
Giovedì 16 gennaio (alle ore 17) l’appuntamento è con il corso dedicato alla cucina degli avanzi curato da Adriano Bottaccioli. Sempre il 16 e a seguire il 23 e il 30 gennaio avranno luogo il corso dal titolo “L’eredità templare” con Maria Grazia Scapicchi.
Infine, il 17 e il 24 gennaio saranno effettuati con esperti della Croce Rossa Italiani riguardanti la prevenzione, il primo soccorso in caso di incidenti domestici, la storia e la struttura della Cri. Negli stessi giorni e il 31, alle 17.30, si svolgerà il corso di burraco con Mariarina Romitelli e Maria Elisabetta Vestrelli.

Advertisement
Advertisement