Advertisement

Colpisce più volte un avversario: via dai campi per un anno per un giocatore di basket

11 Gennaio 2020

L’aggressione in campo e la squalifica per quattro giornate

CANNARA (Perugia) – Ha colpito più volte un avversario, buttandolo anche a terra: Daspo per un giocatore di basket, con squalifica per 4 giornate.

Advertisement

Il fatto è accaduto qualche settimana fa, durante una partita in un impianto sportivo di Cannara, dove un giocatore ha colpito un avversario durante il gioco, comportando anche l’interruzione dell’incontro per alcuni minuti. La polizia del Commissariato di Assisi ha effettuato nell’immediatezza un’attività di accertamento, dalla quale si è evinto come il giocatore ha aggredito un componente della squadra avversaria, colpendolo più volte e provocandone anche la caduta a terra. Per tale motivo gli arbitri hanno deciso di sospendere la partita per 5 minuti. Il giocatore è stato squalificato per 4 gare.

Nei confronti dello sportivo, 31enne, cittadino italiano, incensurato, la Divisione Anticrimine della questura di Perugia ha proceduto all’istruttoria degli atti per l’adozione di un Daspo, emesso dal questore Mario Finocchiaro: per un anno il giovane non potrà accedere a tutti i luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive di basket, nonché di avvicinarsi, fatte salve specifiche esigenze, a luoghi antistanti agli impianti sportivi in occasione delle partite o ai luoghi di transito delle tifoserie o delle compagini sportive.

Advertisement