Advertisement

A Foligno rubata rampa per disabili. «Vergogna»

25 Gennaio 2020

La denuncia del fotografo che l’aveva costruita

di Egle Priolo

FOLIGNO (Perugia) – Una bravata? Un atto vandalico? Di sicuro, un gesto riprovevole e meschino.

Advertisement

Cosa si può immaginare di più becero che portar via una rampa che costituisce l’unico ausilio per l’accesso in un palazzo per i diversamente abili? Eppure, come racconta Alessio Vissani, noto fotografo di Foligno, in città succede anche questo. «Non so se sia stata una bravata (penso di sì altrimenti non me lo spiego) ma nel mio studio che si trova in via Piermarini 50 è sparita la rampa per i disabili che avevo costruito su misura. Vorrei dire soltanto a chi si è divertito a prenderla (o spostarla) che quella va bene solo per l’altezza dello scalino in questione. Per il resto no comment».

Vissani ha pubblicato la notizia sul gruppo Facebook Segnalazioni Foligno, tra i più seguiti in città, e i commenti – invece – non sono mancati. «Vergogna», «Che amarezza», «Che tristezza! Sempre peggio purtroppo»: gli utenti non hanno risparmiato insulti e reprimende all’autore del vile gesto.

Advertisement
Advertisement