Advertisement

Si finge prostituta e consegna il cliente ai rapinatori: a Terni

10 Dicembre 2019

Dietro le sbarre i presunti autori del colpo: ecco chi sono

TERNI – Si finge prostituta, poi, adescato il potenziale cliente, lo consegna nelle mani di una coppia di rapinatori, che in pochi istanti gli portano via soldi e due telefoni cellulari. Per questo reato, consumato ad agosto, gli uomini della Mobile di Terni hanno arrestato un 38enne e un 32enne, entrambi con precedenti, per i quali il Gip del tribunale di Terni ha disposto la misura cautelare in carcere.

Advertisement

La vittima del colpo – stando a quanto ricostruito dagli investigatori – avrebbe fatto salire in auto la donna che poi si sarebbe fatta accompagnare nella zona periferica della città dove l’uomo, più tardi, è stato effettivamente minacciato e rapinato. I due uomini accusati della rapina, un italiano con precedenti per reati contro il patrimonio e di droga, e un tunisino irregolare in Italia con il medesimo curriculum criminale, sono stati individuati e arrestati a due mesi di distanza uno dall’altro, e si trovano attualmente rinchiusi nella casa circondariale di Terni.

Advertisement
Advertisement