Advertisement

Perugia, Paolo Fresu suona per i pazienti in ospedale

7 Dicembre 2019

Uno dei trombettisti più famosi del mondo torna al Santa Maria della misericordia per un concerto itinerante

PERUGIA – A quattro mesi dalla sua performance in ospedale, Paolo Fresu, trombettista tra i più famosi al mondo, ha accettato di nuovo l’invito del commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera di Perugia Antonio Onnis per dedicare un po’ del suo tempo ai pazienti del Santa Maria della Misericordia.

Advertisement

L’artista, molto legato a Perugia e all’Umbria intera, ha assicurato il suo arrivo in ospedale per le 15.30 di lunedì 9 dicembre. «La musica va dove serve», commentò nel rafforzare la sua presenza e quella della moglie Sonia Peana, nei corridoi e nelle corsie dell’ospedale. Come la prima volta, si tratterà di un concerto itinerante nelle strutture di degenza per regalare momenti di intense emozioni e di augurio, in vista delle feste di Natale.

Advertisement