Advertisement

Perugia, ladri sfacciati a Pianello, i residenti: «Abbiamo paura»

7 Dicembre 2019

Diverse associazioni scrivono al sindaco Romizi e al prefetto Sgaraglia: «Ci siano più controlli»

PERUGIA – Ladri e insicurezza, le associazioni di Pianello scrivono al sindaco Andrea Romizi e al prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia.

Advertisement

Una lettera in cui si manifesta «preoccupazione» e si chiedono maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine, a seguito dei numerosi e ripetuti furti che, nelle ultime settimane, hanno colpito la frazione e il territorio seminando rabbia e paura tra i residenti.

«Mai come ora – hanno evidenziato nella lettera, firmata da Circolo Arci di Pianello, Proloco di Pianello, Polisportiva di Pianello, Velo Club Pianello, Pro.Te.So Pianello, Centro Socio Culturale di Pianello, A.S.D. Giovanile Arna – il nostro paese è stato oggetto di simili episodi di criminalità. I cittadini sono angosciati, temono per la propria incolumità e per i propri beni. I furti sono stati effettuati a danno di decine di abitazioni private, in alcuni casi letteralmente svaligiate di soldi e preziosi. Viviamo in una situazione assurda, che va monitorata e fermata subito. Chiediamo al sindaco Romizi e al prefetto Sgaraglia di farsi carico del problema, rafforzando le attività di controllo e vigilanza del territorio, con una maggiore presenza delle forze dell’ordine, per prevenire e contrastare in modo più attivo ed efficace un problema sempre più insistente e dannoso».

Advertisement