Advertisement

Dl Sisma, Centrodestra all’attacco: «Occasione sciupata»

11 Dicembre 2019

Modena (Fi): «Irrisolte le principali emergenze del territorio: quella abitativa, il lavoro, lo spopolamento di tantissimi comuni»

UMBRIA – Centrodestra all’attacco del decreto Sisma, che secondo Forza Italia «non risolve la grave situazione dei territori terremotati e non affronta le emergenze ancora in piedi», sostiene la senatrice umbra, Fiammetta Modena. «Il dl Sisma – ha spiegato – non risolve tre grandi problemi rimasti aperti sul territorio: l’emergenza abitativa, con molti territori ancora invasi dalle macerie, quella lavorativa e imprenditoriale e soprattutto lo spopolamento di tantissimi Comuni».

Advertisement

«Denunciamo l’atteggiamento del governo che si limita ad un contentino per le zone terremotate, senza dare alcuna concreta risposta a quei quesiti posti per dare corso ad una ricostruzione efficace e coerente», hanno aggiunto nel corso della stessa conferenza stampa, convocata ieri a palazzo Madama, i senatori della Lega in commissione Ambiente: Paolo
Arrigoni, Giuliano Pazzaglini, Francesco Bruzzone e l’umbro Luca Briziarelli.

«Il Governo aveva un’occasione e l’ha sprecata, dimenticando il Paese e quanti attendono un concreto segnale di presenza dello Stato», hanno ribadito, definendo l’intero atto un «provvedimento vuoto nato in tutta fretta e varato a soli tre giorni dalle elezioni umbre, passato alla Camera dai 9 articoli iniziali ai 50 attuali senza comunque scogliere alcuni nodi fondamentali».

Advertisement