Advertisement

Discutono per via del cane: lei finisce al Pronto soccorso con una commozione cerebrale

18 Dicembre 2019

«Aggredita con due pugni in pieno viso»: il racconto dell’amico su Facebook

PERUGIA – «Ieri pomeriggio ore 18:30 circa, nei pressi del sottopasso del palazzo Broletto una ragazza è stata aggredita con due pugni in pieno viso». A raccontare l’accaduto, sul gruppo Facebook “Progetto Fontivegge”, con tanto di foto del volto tumefatto di lei, è Lorenzo Brunetti: residente in zona e noto in città per il suo impegno nel segnalare, e denunciare, criticità e situazioni di degrado del quartiere.

Advertisement

L’identikit del presunto aggressore? «Un uomo di colore alto circa 1,90 vestito firmato con un giaccone nero della Moncler, di passaggio in quella zona» che, scrive Brunetti, «infastidito dalla semplice presenza del cane della ragazza inizia ad inveire contro di lei con parole molto pesanti seguite da due pugni diretti al viso. Il cane di nome Balú, molto dolce e socievole con tutti, era al guinzaglio ma in quel tratto di strada c’è un marciapiede che obbliga comunque la vicinanza con altri passanti».

Prosegue il racconto: «La ragazza è uscita dal pronto soccorso con referto di commozione cerebrale, in questa mattina si recherà presso l’ufficio delle forze dell’ordine per sporgere denuncia».

Advertisement