Ingredienti

300 gr. di farina 00 | 2 uova | 80 gr. di zucchero + 1 cucchiaio di zucchero vanigliato | 150 gr. di mandorle tostate | 50 gr. di burro


Dosi per: 12 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Medio
Reperibilità: Alta
Preparazione: 20′
Cottura: 20’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI:


Procedimento

  • Tritare molto finemente le mandorle (a diventare quasi farina) e metterle da parte
  • In una ciotola versare le uova, lo zucchero, la farina, il burro ammorbidito, le mandorle e impastare con le mani sino ad ottenere un panetto compatto ma malleabile
  • Tagliare un pezzetto di impasto, stenderlo con le mani sulla spianatoia appena infarinata e lavorare allungandolo come a formare un grissino di circa 2 cm. di diametro
  • Con un coltello dividerlo in piccoli pezzetti non molto spessi (alto circa 1 cm) e schiacciare con le dita leggermente per dare ai dolcetti la forma delle fave
  • Accendere il forno e programmare la temperatura di 180° se ventilato, 190° se statico
  • Sistemare le fave dei morti distanziate tra loro sulla placca coperta con carta forno.
  • Cuocere i biscotti per circa 20 minuti e controllare che la superficie non prenda troppo colore. Caratteristica delle fave dei morti è proprio il colore chiaro e l’impasto morbido
  • Mettere in un vassoio a raffreddare e servire.