Fermato 22enne: ora è a Capanne

PERUGIA – Minacciata con un ombrello e rapinata mentre camminava in strada. La disavventura, costata 120 euro e soprattutto una buona dose di paura, si è conclusa con l’intervento dei poliziotti che sulla base del racconto della donna hanno identificato, fermato e portato in carcere il presunto rapinatore, un siriano 22enne.

«I risultati dell’attività investigativa – fa aprire la questura – sono stati trasmessi alla locale Procura e a seguito dell’udienza di convalida, il tribunale di Perugia, su richiesta del Pubblico ministero, oltre a convalidare il fermo ha disposto per l’uomo la misura Cautelare della Custodia in Carcere».