Un fiume, un banco umano che piazza della Repubblica non riesce a contenere. Foto e video gallery

PERUGIA – Piazza della Repubblica non basta a contenerle tutte. Le sardine invadono il centro, si mescolano al passeggio del sabato pomeriggio e il colpo d’occhio è quello in foto. Migliaia di persone: un fiume, un banco umano che dalla piazza straborda sul corso e ne riempe tutti gli spazi.

Molti hanno cartoncini raffiguranti il pesce simbolo della manifestazione e del movimento spontaneo, nato pochi giorni fa a Bologna e rimbalzato, come un tam tam 3.0, dai profili social di quattro ragazzi alle piazze di mezza Italia. Altri fanno foto. Tanti, a un certo punto, si mettono a cantare “Bella ciao” e la piazza li segue. Le sardine sono di sinistra. Non ascrivibili ad alcun partito, ma di sinistra, e ci tengono a farlo sapere.