Con tanto di «spazzatura in vista, bottiglie di birra e un cane pastore senza guinzaglio». E parte la chiamata ai vigili urbani…

PERUGIA – Accampati, letteralmente, con tanto di tende, nel porticato di passaggio e accesso di uno dei palazzi che affacciano su piazza del Bacio. Con «spazzatura in vista, scarpe, oggetti personali, bottiglie di birra, un cane pastore rigorosamente senza guinzaglio, esattamente come a casa propria».

A denunciarlo, con foto e dettagli, in uno dei gruppi Facebook più frequentati e attivi dai residenti del quartiere, è la guardia giurata Lorenzo Brunetti. «Mi stupisce questa totale assenza di buone maniere e mancanza di rispetto per se e per il prossimo – scrive -. Turisti italiani con cui ho scambiato pochissime parole, si sarà sparsa la voce fuori regione che a Fontivegge si può venire a fare qualsiasi cosa?».

«Alle 6:45 ho chiamato a mio nome la polizia municipale ma alle 07:30 non registravo ancora l’arrivo di nessuna pattuglia», conclude Brunetti, lasciando trasparire garbato ma comprensibile disappunto.

Foto di Lorenzo Brunetti