Trecentocinquantamila in più della previsione. Vicesindaco Pierotti: «In Comune amministratori attenti e dipendenti scrupolosi»

CORCIANO (Perugia) – Un milione e novecentomila euro. È la somma rientrata nelle casse del Comune a seguito dell’accertamento e del recupero dell’evasione dei tributi locali, soprattutto Ici/Imu. Si tratta di 350mila euro in più di quanti ne erano stati ipotizzati.

«Per il 2019 l’attività compiuta dagli uffici comunali ha determinato un ottimo risultato in linea con la convinta lotta all’evasione dichiarata ed avviata dall’Amministrazione comunale fin dall’insediamento. In questo comune, mi si consenta la riflessione, non ci sono soltanto amministratori attenti ma anche dipendenti particolarmente scrupolosi che riescono a fare la differenza», il commento del vicesindaco, con delega al Bilancio, Lorenzo Pierotti.