«Un evento molto atteso e sentito da parte della nostra comunità»

CITERNA (Perugia) – A Citerna è tornata a splendere la torre civica dopo il restauro dell’antico orologio. «Si è trattato di un evento molto sentito dalla popolazione citernese», fanno sapere dal Comune.

Nel corso della cerimonia l’assessore comunale Samuel Fedele ha ringraziato i benefattori Francesco Boschi e Roberto Rubechi per aver sponsorizzato l’opera di restauro, la proloco di Citerna che ha voluto fortemente questa opera, Dante Sgrignani, Filippo Cangi e Noccolò Tosato che hanno rimesso in funzione il meccanismo dell’orologio.

Prima del taglio del nastro il sindaco del paese, Enea Paladino ha consegnato una targa ai due dipendenti che in questi giorni sono andati in pensione Alvaro Grottini e Loris Rossi. Presenti al taglio del nastro anche il vicesindaco Paolo Carlini, l’assessore Anna Conti, i consiglieri Romano Ceppodomo, Valentina Cirignoni, Nunzio Romano e Daniele Quartucci, il presidente del gal Giuliana Falaschi, l’onorevole Walter Verini e il consigliere provinciale Andrea Lignani Marchesani. La cerimonia di è conclusa con la benedizione del parroco di Citerna Don Paolo Martinelli.