A Santa Maria degli Angeli: 66enne denunciato dai carabinieri

ASSISI (Perugia) – Viene incaricato di effettuare le pulizie in un immobile pignorato. E lui un 66enne pregiudicato, pensa bene di smontare i termosifoni e portarseli via. È quanto ricostruito dai carabinieri di Santa Maria degli Angeli, intervenuti per verificare la situazione all’interno dello stabile, che lo hanno denunciato.

L’incarico era quello di pulire l’immobile che doveva essere sottoposto alle consuete visite pre asta giudiziaria; pertanto l’istituto di vendita aveva incaricato una ditta di effettuare una profonda pulizia al fine di dare il giusto valore all’immobile. Il 66enne, tuttavia, ha pensato di fare una pulizia che definire “troppo approfondita” è evidentemente un eufemismo: ha smontato numerosi termosifoni, li ha caricati sul proprio mezzo e li ha portati in un altro luogo «probabilmente per venderli e integrare così il compenso ricevuto», ipotizzano i carabinieri.