«Questa amministrazione ha fatto tanto per gli animali: l’istituzione di una Giornata dedicata e le iniziative per il canile sanitario»

FOLIGNO (Perugia) – «In merito ad alcune preoccupazioni manifestate da associazioni animaliste riguardo la presenza in città di un circo con l’impiego di animali, sono a precisare che le amministrazioni comunali non possono ancora vietarne l’attività».

Lo sottolinea in una nota il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, rilevando che «la più volte citata legge 175 del 22 novembre 2017 che prevede, per l’appunto, ‘il graduale superamento dell’utilizzo degli animali’ non ha infatti mai visto l’emanazione dei decreti attuativi, pertanto le attività dei circhi restano regolate dalla legge 337 del 1968, la quale non prevede alcun potere in merito, in capo al sindaco».

«Colgo però l’occasione per ricordare che questa amministrazione, farà e ha già fatto tanto per gli animali, basti ricordare, ad esempio, l’istituzione della ‘Giornata degli Animali’, le iniziative per il canile sanitario, ed il nostro programma, che prevede importanti progetti, da tempo richiesti e finalmente condivisi. Come sindaco, auspico che a livello nazionale si possano finalmente emanare i provvedimenti legislativi per regolamentare, una volta per tutte, queste situazioni».

Un orso in un circo: foto di repertorio