«Furto aggravato»: la scoperta dei carabinieri di Spoleto

GIANO DELL’UMBRIA (Perugia) – Nel corso degli ultimi giorni è stato eseguito un controllo sugli occupanti di alcune unità abitative mobili posteggiate in un’area di sosta della frazione Bastardo.

All’esito degli accertamenti, i militari hanno scoperto che era stato realizzato un allaccio abusivo alla rete idrica attraverso il quale venivano alimentate tutte le strutture. Dieci persone sono state quindi denunciate alla Procura di Spoleto per furto aggravato. Numerosi sono stati infine i controlli alla circolazione stradale durante i quali sono state contestate diverse violazioni al codice della strada.