Colto in flagrante e arrestato dai carabinieri: il 19enne ora si trova a Capanne <- Qui la fotogallery

PERUGIA – Durante la notte i carabinieri della stazione di Ponte San Giovanni hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un italiano di 19 anni accusato di rapina aggravata ai danni di un uomo al quale aveva appena sottratto un telefono cellulare e 50 euro in contanti.

A far scattare l’intervento dei militari è stata la segnalazione di un cittadino che passando in via Manzoni ha visto il giovane minacciare il malcapitato brandendo un bastone metallico in mano. Finalmente disarmato, il 19enne è stato portato a Capanne, mentre il bastone è stato sottoposto a sequestro a fini probatori, e la refurtiva restituita alla vittima, che, fortunatamente, non ha riportato alcuna lesione.