I nuovi membri dell’Assemblea legislativa e un grafico (interattivo) che ben rappresenta i rapporti di forza tra schieramenti all’interno di palazzo Cesaroni

UMBRIA – Urne chiuse, porte aperte. Quelle di palazzo Cesaroni, sede dell’Assemblea legislativa, dove faranno il loro ingresso i consiglieri regionali della prossima legislatura. Venti più uno, quello della neo presidente Tesei, gli scranni disponibili: 12 al Centrodestra; 7 all’ormai ex patto civico Pd-M5s più quello del candidato governatore sconfitto, Bianconi.

Per la Lega varcano la soglia di palazzo Cesaroni Valerio Mancini (6636), Stefano Pastorelli (5951), Valeria Alessandrini (4942), Francesca Peppucci (4878), Paola Fioroni (4791), Daniele Nicchi (4107), Daniele Carissimi (3719), Eugenio Rondini (3662). Per Fratelli d’Italia Marco Squarta (6130), Eleonora Pace (3916). Per Forza Italia Roberto Morroni (2304). Per la lista Tesei Presidente Paola Agabiti Urbani (3110)

Dall’altra parte siederanno, per il Pd Tommaso Bori (6484), Simona Meloni (4103), Fabio Paparelli (3846), Donatella Porzi (3837) e Michele Bettarelli (3555). Per il Movimento 5Stelle Thomas De Luca (2527). Per la lista Bianconi per l’Umbria Andrea Fora (2139).