Il piano per fronteggiare i disagi causati dalle piene del fiume

CITERNA (Perugia) – In questi giorni, dopo lunghi anni, è partito il piano per il ripristino dell’officiosità idraulica del torrente Sovara. L’intervento, in sostanza, di ripulitura dalla vegetazione che ne ostruiva il naturale passaggio. Favorendo così il deflusso delle acque in caso di piena del fiume. I lavori sono portati avanti dalla Regione Umbria in concerto con il Comune di Citerna.

«Esprimo la mia soddisfazione e gratitudine nel vedere avviato un intervento che la nostra popolazione attendeva da tanto tempo – commenta l’amministrazione comunale -. Ricordo infatti i drammatici eventi alluvionali che periodicamente si sono succeduti nell’ultimo decennio nel nostro territorio, in particolare nella frazione di Pistrino. Ovviamente la programmazione per la sistemazione del torrente non si fermerà qui, attendiamo che si sblocchi un altro finanziamento di oltre 400.000 euro che per ora in graduatoria risulta fuori dai finanziamenti. La volontà della nostra amministrazione, inoltre, è quella di portare avanti un importante e risolutivo progetto che porti alla definitiva risoluzione del problema delle alluvioni. Il nostro scopo è di poter mettere al sicuro il nostro territorio e la nostra gente».