Nei guai un 38enne di Torgiano e per una donna di Todi

PERUGIA – I carabinieri della stazione di Ponte San Giovanni hanno arrestato un uomo e una donna, sorpresi a cercare di rubare all’interno del supermercato di un noto centro commerciale. A finire in manette, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso, un uomo classe 1981, residente a Torgiano, e una donna di 31 ann, residente a Todi, entrambi italiani e già noti alle forze dell’ordine e alle cronache giudiziarie.

Il fatto è avvenuto ieri, durante un servizio perlustrativo dei militari: intervenuti su richiesta degli addetti alla vigilanza, hanno bloccato la coppia, trovandola in possesso di una bottiglia di champagne e di una tenaglia, presumibilmente utilizzata per rimuovere il dispositivo antitaccheggio dalla refurtiva, del valore di 190 euro

Dopo la celebrazione del rito direttissimo, stamattina, e la convalida dell’arresto, la donna è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliera alla stazione dei carabinieri di Todi; all’uomo, invece, oltre alla stessa misura, è stato inflitto anche l’obbligo di dimora nel comune di Todi, con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle 20 alle 8.