Il 27 ottobre il volo inaugurale dall’aeroporto San Francesco d’Assisi: un giorno dopo la riapertura dello scalo milanese

PERUGIA – Il count down è iniziato e tra pochi giorni toccherà lo “zero”: domenica 27 ottobre decolla infatti il primo aereo Alitalia, che dal “San Francesco d’Assisi”, in appena un’ora, consentirà di raggiungere uno dei principali scali italiani, quello di Milano-Linate, e da lì potenzialmente tutta Europa, con coincidenze frequenti e soprattutto «senza grandi attese» nell’aeroporto milanese.

A promettere quanto riportato tra virgolette è la Sase, che gestisce il San Francesco e che oggi ha ufficializzato gli orari della nuova tratta, a frequenza giornaliera: dal lunedì al venerdì, Milano partenza 11h20 Perugia arrivo 12h20, Perugia partenza 12h55 Milano arrivo 14h00; sabato Milano partenza 07h30 Perugia arrivo 08h30, Perugia partenza 09h05 Milano arrivo 10h10; domenica Milano partenza 15h10 Perugia arrivo 16h10, Perugia partenza 16h45- Milano arrivo 17h50.

Il primo volo partirà il 27 ottobre 2019, a poche ore dalla riapertura dello scalo di Milano Linate, reduce da tre mesi di lavori, e sarà operato da un jet Embraer 175 con 88 posti in classe unica: prevista anche, al San Francesco, una cerimonia di battesimo dell’acqua e taglio del nastro tricolore. «Dallo scalo di Milano Linate – scrive Sase – sarà poi possibile raggiungere la Germania (Francoforte), la Svizzera (Ginevra), la Francia (Parigi), l’Olanda (Amsterdam), l’Inghilterra (Londra), per citare solo alcune delle regioni Europee collegate comodamente all’aeroporto milanese».

«Grazie a questo nuovo volo Alitalia, sarà pertanto possibile partire da Perugia e raggiungere una capitale Europea senza grandi attese a Linate», conclude la nota.