Spettacolo surreale in zona stazione: strade deserte, interdette al traffico per consentire la messa in sicurezza e le verifiche del caso. Le foto

PERUGIA – Via Sicilia, ora di punta del traffico di rientro per tanti perugini appena usciti da lavoro: dall’undicesimo piano di un palazzo vengono giù pezzi di intonaco, qualcuno pensa bene di dare l’allarme. Sul posto arrivano vigili del fuoco, con tanto di autoscala, e carabinieri.

L’intervento è doveroso, e puntuale. Ma per essere effettuato si deve chiudere una buona porzione di strada: proprio lì, una delle zone più trafficate della città, e proprio adesso, quando sulla strada si riversano centinaia di automobili. I calcinacci si sono staccati dalla veletta del grande palazzo con le inferriate azzurre che insiste sulla strada: non c’era altro modo di intervenire, per mettere in sicurezza l’area e verificare le condizioni del rivestimento della struttura, se non quello adoperato da caschi rossi e forze dell’ordine. Col risultato di uno spettacolo surreale per chi in quel momento passava (a piedi) di lì: via Sicilia e zone limitrofe interdette al traffico, deserte, con buona pace di residenti e automobilisti – anche quelli che sui social erano già pronti lamentarsi – che stasera, probabilmente, dovranno spostare le lancette della cena in avanti di qualche minuto.

Foto scatta dal collega Pietro Cuccaro, UmbriaOn.it

Foto scatta dal collega Pietro Cuccaro, UmbriaOn.it