Derubata del cellulare di fronte al portone di casa, chiede aiuto: intervengono 4 ventenni. Poi l’arrivo della polizia

PERUGIA – Sorpresa alle spalle di fronte al portone di casa, in centro storico, e derubata del cellulare, che stringeva in mano: è successo a tarda sera, in una via dell’acropoli. Ed è grazie all’intervento di quattro ragazzi con poca voglia di «voltarsi dall’altra parte», di far finta di non sentire la richiesta di aiuto della giovane vittima se la polizia, poco dopo, è riuscita ad acciuffare il balordo.

Un tunisino di quarant’anni, inseguito con coraggio dal gruppetto di ventenni fino all’arrivo di una volante. L’uomo è stato denunciato per furto (con strappo) e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida. Il telefono cellulare invece è stato immediatamente restituito alla giovane proprietaria.