Impatto violentissimo. In ospedale il conducente dell’automobile: condizioni gravi, ma non è in pericolo di vita

PERUGIA – Una persona questa mattina è stata estratta dalle lamiere contorte della sua auto, dopo un violento scontro frontale con un mezzo pesante. Un camion, che in quel momento transitava in direzione opposta alla sua sulla strada che da Petrignano porta a Sant’Egidio. A liberarla dall’abbraccio dei rottami sono stati i vigili del fuoco di Perugia – intervenuti sul posto, intorno alle 8.30, con due squadre – che l’hanno poi consegnata ai sanitari del 118 per il trasporto in ospedale.

Aggiornamento: Stando a quanto si apprende da 118 e ospedale Santa Maria della Misericordia, il 30enne rimasto vittima dell’incidente sarebbe entrato in ospedale in condizioni gravi (codice rosso quindi) ma non in pericolo di vita. Il ragazzo ha riportato fratture agli arti e un trauma cranico: la prognosi non è riservata.