Le sue condizioni, in virtù dei traumi riportati, sono stazionarie

MONTE SANTA MARIA TIBERINA (Perugia) – Ennesimo infortunio a un cercatore di funghi, in Umbria. Stavolta proprio al confine con la Toscna: nel primo pomeriggio di oggi un uomo, di circa 65 anni, è precipitato in un burrone in località Lippiano, nel pressi di Santa Maria Tiberina.

Riportando «gravi conseguenze», soprattutto «traumi agli arti», si apprende dal 118 che in un primo momento aveva disposto, vista la zona particolarmente impervia, il trasporto in ospedale tramite elicottero. Opzione scartata a causa delle condizioni meteorologiche non favorevoli all’atterraggio dell’elisoccorso. L’uomo, alla fine, è stato portato nel nosocomio di Città di Castello in autoambulanza. «Le sue condizioni sono stazionarie in virtù dei traumi riportati», prosegue una nota: «l’uomo stesso è rimasto cosciente dopo la caduta, tanto è vero che ha potuto l’allarme chiedendo il soccorso del 118». Sul posto sono intervenuti anche vigili dei fuoco e Protezione civile.