Ultimo weekend della manifestazione a Città di Castello: non perdetevela!

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – L’edizione 2019 di Tiferno Comics sta per chiudere le porte, reduce da circa 50 giorni di soddisfazioni, sia in termini di numeri che di apprezzamenti da parte di appassionati e di esperti. “Dino Battaglia – La Perfezione del grigio tra sacro e profano” è stata una mostra unica e irripetibile, che ha saputo omaggiare la straordinaria arte di battaglia come non era mai stato fatto prima. E questa è l’ultima settimana in cui sarà ancora possibile visitarla e rimanerne rapiti.

Ma c’è di più. Perché per concludere alla grande questa edizione, gli “Amici del Fumetto” – organizzatori della manifestazione – ospiteranno all’interno delle sale di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, nei pomeriggi del 1° e 2 novembre, alle 16.30, l’ultimo ospite di quest’anno, il degno erede di Javacovitti: Luca Salvagno, che oneri e onore ha preso in mano il pennello e continuato a disegnare Cocco Bill, proseguendo l’opera del suo ideatore, maestro assoluto del fumetto umoristico italiano, capostipite di uno stile seguito da intere generazioni di artisti.

Salvagno, ottimo artista che non solo non ha “tremato” davanti a questo incarico, ma anzi lo svolge da parecchi anni con entusiasmo e maestria, era già stato protagonista di Tiferno Comics nel 2010 quando creò, proprio per gli Amici del Fumetto, 4 tavole originali che rendevano omaggio a Città di Castello. L’artista sarà disponibile per firme, dediche e domande, fanno sapere gli organizzatori.