Per lo stesso motivo, gli era già stata sospesa la patente. Il lupo perde il pelo…

TERNI – Martedì sera, intorno alle 22, una pattuglia della Volante ha fermato un’auto in via Di Vittorio vista procedere «pericolosamente a zig zag», riferiranno gli agenti. E l’uomo alla guida del veicolo «in evidente stato di ebbrezza» non era nuovo a situazioni del genere.

Dai controlli effettuati a terminale dai poliziotti, il 52enne, ternano e con precedenti penali, era già stato denunciato dalla polizia locale a dicembre 2018 per guida in stato di ebbrezza e per questo gli era stata sospesa la patente. L’esame all’alcoltest, stavolta, ha dato un valore di 2,32 grammi per litro di tasso alcolemico nel sangue, a fronte di un limite consentito dalla legge di 0,50. Il ternano è stato denunciato e multato sia per guida senza patente, che per guida in stato di ebbrezza.