Tra testimonial di eccezione, associazioni e studenti di alcune scuole del territorio ed associazioni: venerdì 27 settembre

PERUGIA – Arrampicata sportiva, basket in carrozzina, sitting volley, bocce, sub, ciclismo, freccette, handbike, scherma, calcio a 5, pallamano, tiro a segno, tennistavolo, orienteering, tiro con l’arco e tennis in carrozzina: sono queste le discipline che si potranno praticare durante la “Giornata paralimpica – notte bianca dello sport paralimpico”, in programma venerdì 27 settembre (dalle ore 9 in poi) presso l’area dei campi da basket, della pista ciclabile e del bocciodromo di Pian di Massiano di Perugia.

Presenti alcune scuole del territorio ed associazioni. I dettagli della manifestazione, organizzata dal Comitato Italiano Paralimpico (Cip) dell’Umbria, saranno presentati nel corso di una conferenza stampa in programma giovedì 26 settembre presso la sala Rossa di palazzo dei Priori a Perugia. Sarà presente Gianluca Tassi, presidente Cip Umbria, e alcuni rappresentanti delle istituzioni.

Alla conferenza stampa saranno presenti alcuni testimonial umbri tra cui: Riccardo Menciotti, recente vincitore di una medaglia di bronzo nella finale diretta dei 100 dorso S10 agli World Para Swimming Allianz Championships; gli oro Marta Nizzo (tennis singolare femminile, fascia di età 30-39 anni) e Stefano Selva (tiro con l’arco olimpico, nella categoria uomini 40-49 anni, e bronzo con la squadra della nazionale italiana di calcio) conquistati agli World Transplant Games; Fabrizio Pagani, bronzo ai campionati italiani apnea outdoor della Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee (primo tra i disabili e terzo tra i normodotati); Jenny Narcisi, che ha partecipato lo scorso anno ai Mondiali di paraciclismo. Agli atleti sarà consegnato dal presidente Gianluca Tassi un riconoscimento per i traguardi raggiunti.