Rintracciato e denunciato dai carabinieri nel giro di mezza giornata

ASSISI (Perugia) – Domenica scorsa, approfittando del gran numero di turisti presenti in Assisi, un ragazzo 32enne entra in un locale di Santa Maria degli Angeli e approfittando della confusione ruba un paio di occhiali da un negozio turistico. Poco il valore del bene asportato, ma grande lo stupore suscitato nel proprietario dell’esercizio commerciale e in tutte quelle persone venute presto a conoscenza del furto.

Subito, il tam tam dei cittadini si propaga: quel ragazzo è stato notato più volte nella centralissima via Becchetti «e non ha destato – si apprende dai carabinieri – una buona impressione», qualcuno scatta persino delle foto con il cellulare. Quando la notizia arriva alle orecchie dei carabinieri di Santa Maria degli Angeli, i militari ci mettono poco a identificare l’uomo, «bastiolo, già noto per analoghi comportamenti».

Nel giro di dieci minuti viene rintracciato e portato in caserma, indossa un cappellino e ha su gli occhiali trafugati il giorno prima dal negozio. Terminate le operazioni di rito, il 32enne è stato denunciato in stato di libertà e gli occhiali restituiti al proprietario.