Orvieto, il reparto di Riabilitazione intensiva torna operativo

Quattordici i posti letto: proseguono gli interventi di potenziamento del presidio ospedaliero

ORVIETO (Terni) – A distanza di pochi giorni dall’installazione del sistema radiologico digitale completo di ultima generazione nella struttura complessa di Diagnostica per immagini e dei lavori di restyling e ammodernamento del reparto di Cardiologia, proseguono in modo spedito gli interventi strutturali e impiantistici nell’ambito dei programmi di potenziamento del presidio ospedaliero “Santa Maria della Stella” di Orvieto dell’Azienda Usl Umbria 2.

Dopo i lavori di manutenzione ambientale, dalla giornata di lunedì è di nuovo operativo il Reparto di Riabilitazione intensiva che conta un totale di 14 posti letto. L’utenza di riferimento è rappresentata da pazienti portatori di disabilità complesse, che interessano organi e apparati, di recente insorgenza e modificabili a seguito di intervento migliorativo e portatori di disabilità segmentarie transitorie anch’esse modificabili con il trattamento riabilitativo. Si tratta principalmente di disabilità a carico dei sistema nervoso centrale, dell’apparato osteo-mio-articolare secondarie ad interventi chirurgici o patologie su base traumatica, di carattere generale conseguenti a ipomobilità.

Oltre alla riabilitazione motoria, training deambulatorio, riabilitazione ortopedica, nel reparto del “Santa Maria della Stella” diretto dal dr. Fabrizio Mosca vengono svolte anche attività di addestramento con indicazioni ergoterapiche per facilitare la ripresa delle attività quotidiane.

«L’obiettivo – spiega il commissario straordinario dell’Azienda Usl Umbria 2 dottor Massimo Braganti – è di rendere più moderna e funzionale una struttura ospedaliera, come quella di Orvieto, strategica nell’ambito del sistema sanitario regionale e in grado di ricoprire un ruolo centrale ed attrattivo anche per utenti extraregionali. Gli interventi effettuati nella struttura di Riabilitazione Intensiva – conclude – renderanno il reparto più confortevole e accogliente per familiari ed utenti che necessitano di riabilitazione motoria».

Recent Posts

Tiferno Comics Fest & Games: su il sipario

La presentazione della 17esima mostra nazionale del Fumetto questa mattina. Il culmine dell'evento nel weekend del 19-20 ottobre, con la…

15 Ottobre 2019

“La responsabilità contabile ed il suo processo” Il seminario accreditato a Villa Umbra

Oltre 150 iscrizioni da Umbria, Marche e Toscana. Una giornata a doppia voce, con il contributo del procuratore Mondera e…

15 Ottobre 2019

Cade nel burrone mentre cerca funghi: ennesimo incidente in Umbria

Le sue condizioni, in virtù dei traumi riportati, sono stazionarie

15 Ottobre 2019

Laura Chiatti e Marco Bocci al galà di danza “Il sorriso di Beatrice”

L’intero ricavato della serata sarà devoluto all’ampliamento del residence Daniele Chianelli

15 Ottobre 2019

Perugia, un «tour della speranza» per promuovere la donazione di organi

Partita dall’ospedale la corsa ciclistica i sensibilizzazione: quasi la metà dei partecipanti ha subito un trapianto

15 Ottobre 2019