Appuntamento con la XXXIV edizione del Palio nella frazione di Pozzuolo

CASTIGLIONE DEL LAGO (Perugia) – Domenica 8 settembre nella frazione castiglionese di Pozzuolo torna la sfida più attesa, quella del Palio dei maxi fiaschi, storica corsa tra le contrade del paese che rievoca la tradizione contadina della vendemmia e dell’imbottigliamento del vino. L’evento, arrivato alla sua 34esima edizione, chiude simbolicamente la Mostra agricola artigianale del Trasimeno.

A sfidarsi sono le quattro contrade di Pozzuolo, Castellaro, Mulino, Fonte e Scopeti, che si battono per l’ambito palio, uno stendardo realizzato a mano da un artista locale, correndo lungo un percorso e portando in spalla giganteschi fiaschi di vino in cartapesta alti circa quattro metri. Il programma della giornata prevede alle 9 il raduno dei trattori d’epoca, alle 15.30 la sfilata per le vie del paese con bande musicali, sbandieratori, gruppi folkloristici, carrozze e buoi, e alle 19 il via alla gara. A seguire, cena a base di prodotti tipici locali, con specialità di pecora e agnello, e serata danzante con l’orchestra spettacolo Weekend.

“Il Palio dei maxi fiaschi di Pozzuolo – dichiarano gli organizzatori – è una festa che coinvolge l’intero paese e fa rivivere un sano sentimento di amore per la terra e radicamento nel territorio”.