Torna la tradizione nel borgo della Valnerina: da non perdere anche gli gnocchi al cinghiale e le lumache al sugo

SELLANO (Perugia) – A Sellano torna l’appuntamento con il gusto e la tradizione.

Nello splendido borgo della Valnerina sta per andare in scena la diciassettesima edizione della Sagra della fojata e dell’attorta, in programma da giovedì 8 a mercoledì 14 agosto. Una settimana di festa dove poter assaporare, circondati da bellissimi paesaggi, i sapori del territorio con gustosi piatti come le fettuccine o gli gnocchi conditi con tartufo, sugo di cinghiale o castrato, e secondi di carne come l’agnello scottadito e lo spezzatino di cinghiale, oltre alle lumache al sugo. Protagoniste indiscusse, naturalmente, la fojata e l’attorta, due torte tipiche dalle origini antichissime. La prima, salata, è un involucro di pasta ripiena di verdure, impastate con formaggio e uova. L’altra, dolce, ha la forma di una spirale ed è farcita con frutta secca, amaretti, cacao e cannella. Organizzata dalla Pro loco di Sellano, la Sagra della fojata e dell’attorta si svolge al villaggio di Protezione civile, in località Villamagina, e prevede l’apertura degli stand gastronomici tutti i giorni dalle 19. Non solo buona cucina ma anche musica e tanto divertimento per tutta la durata della manifestazione. Ogni sera dalle 21.30 spazio allo spettacolo e alle danze con l’intrattenimento delle orchestre.

Il programma prevede l’8 agosto ‘Marco Cimarelli’, il 9 ‘Manuel Malanotte’, il 10 l’orchestra ‘Vincenzi’ e l’11 ‘Castellina Pasi’. Il 12 agosto sarà poi la volta dell’orchestra ‘Mariaelisa Bernardini’, il 13 di ‘Samuele Loretucci’ per concludere il 14 con ‘Rossella Ferrari e i Casanova’. Tanto divertimento anche allo spazio giovani, che a partire dalle 22.30 proporrà tutte le sere dj set e musica live per ballare in pista. L’8 agosto ci sarà l’opening party di ‘Dream sound service party dj’, il 9 il ‘Revolution party’ con dj Fabrizio Vignaroli, il 10 agosto serata hip hop ’80-’90 con dj Roby Rocca. Si prosegue l’11 agosto con una ‘Speciale festa delle donne’ animata dal dj Raffaele Porzi, il 12 ‘Flower party’ con dj Luca Lp e vj Marco Americcioni, il 13 l’’American party’ con dj Roby Rocca e infine il 14 il ‘Fluo party’ con dj Gamma e vj Meloni. La Sagra della fojata e dell’attorta è un evento consolidato e rappresenta un’occasione per scoprire questo territorio, le sue tradizioni, la storia e soprattutto i prodotti tipici.