Il programma

BEVAGNA (Perugia) – Partirà giovedì al teatro Francesco Torti la seconda edizione di “Bevagna International music festival”.

La manifestazione, organizzata dall’associazione culturale CDG-Next, insieme al Comune di Bevagna e alla banda musicale “Città di Bevagna”, si svolgerà dall’8 all’11 agosto e prevede concerti giornalieri con musicisti di rilevanza internazionale.
L’inaugurazione, giovedì 8 agosto alle 21, è affidata al Duo Maurizio Barbetti (viola) e Francesco Cuoghi (chitarra). I due musicisti, che vantano strette collaborazioni con alcuni dei nomi più importanti del panorama musicale internazionale come Ennio Morricone (di cui Barbetti ha curato la prima esecuzione e incisione mondiale del concerto per viola e orchestra), oltre a una esperienza concertistica in alcune delle più importanti sale del mondo (come La Scala di Milano, La Fenice di Venezia, il Mozarteum di Salisburgo, il Centro Nacional de Bellas Artes di Città del Messico, Tokyo Gakugei University di Tokyo, ecc.), presenteranno un affascinante recital dal titolo “Neoclassico”.

Il secondo concerto in cartellone si svolgerà venerdì 9 agosto alle 19 con il Duo di Trieste, formato da Tullio Zorzet (violoncello) ed Helga Pisapia (pianoforte). Il programma è un omaggio alla musica classica ed ai suoi capolavori, con il violoncello di Zorzet (primo violoncello della prestigiosissima orchestra del Teatro “Verdi” di Trieste), che sarà protagonista assoluto dell’evento.

Il terzo appuntamento vede protagonista l’attore Luca Tironzelli, coadiuvato da SatorDuo (Paolo Castellani violino e Francesco Di Giandomenico chitarra), nello spettacolo originale dal titolo “Ode al Vino”. L’evento, che si terrà venerdì 10 agosto alle 22 in piazza Silvestri, è una coinvolgente sinergia tra la declamazione di Luca Tirozelli (la cui voce sinuosa ha affascinato enti del calibro del “Maggio Musicale Fiorentino”, che ne hanno chiesto al collaborazione) e del Tango di SatorDuo (definito come “…uno dei più entusiasmanti Duo oggi in Italia…” – Istituto Italiano di Cultura, Chicago).

Il concerto conclusivo del Festival si terrà domenica 11 agosto alle 12 e vedrà in scena Luciano Corona (fagotto), Giuliano De Angelis (violoncello) e il quartetto d’archi MozArt. Il programma che questi giovani talenti presenteranno spazierà da Vivaldi al pop, in una combinazione leggera e coinvolgente che soddisferà sia gli amanti della musica classica che coloro che preferiscono sonorità più moderne.

Ad arricchire ulteriormente l’offerta concertistica del “Bevagna International music festival”, infine, saranno i due concerti conclusivi dei corsi di perfezionamento che si svolgono durante i giorni del Festival. Le esibizioni, a cui parteciperanno i migliori studenti, si svolgeranno il 9 agosto alle 15.30 e il 10 agosto alle 18.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni si può inoltre consultare il sito dell’evento (http://bimfestival.mystrikingly.com/) o telefonare al numero 347.61.27.335.