Il programma

CORCIANO (Perugia) – Ancora una giornata dedicata alla cultura nel borgo di Corciano per la 55^ edizione del Festival.

Sabato 10 agosto alle 18.30 Matteo Cavezzali presenterà il suo “Icarus” (Minimum Fax). Cavezzali, giornalista ravennate classe 1983, ha esordito nel 2018 con quest’opera a cavallo tra finzione e reportage su Raul Gardini e la Ravenna degli anni Settanta e Ottanta. Un grande successo in termini di critica e di pubblico, che gli è valso il Premio opera prima Stefano Tassinari-Premio Volponi. A parlare di Icarus insieme a lui, a Corciano, ci sarà il procuratore generale di Ancona Stefano Sottani.

L’ultimo incontro dell’edizione 2019 dei Salotti dell’Umbria del Cuore è con l’imprenditore californiano Steven Mayer, intervistato dai giornalisti Gabriella Mecucci e Riccardo Marioni. Mayer ha viaggiato per affari e per piacere in tutto il mondo – visitando oltre 60 paesi in Nord e Sud America, Europa occidentale e orientale, Medio Oriente, Africa, Asia e Sud Pacifico – ed ora, all’età di 59 anni e già proprietario di vari immobili in California a Holmby Hills, Bel Air, Montecito, Topanga, ha acquistato e ristrutturato Palazzo Grande (ex Residenza d’epoca) a Corciano.

Alle 17.30 la visita guidata ai luoghi corgneschi condotta da Alessandra Tiroli (prenotazioni presso Info Point Corciano Tel. 075 5188255).

In Piazza Doni alle 21.30, il tradizionale appuntamento con ACCA Associazione Culturale Corcianese Astrofili con “Il corpo della luna. I passi della conquista”, una conferenza di Maurizio Caselli e Francesca Grauso in occasione del 50°
dello sbarco dell’uomo sulla Luna.

Le mostre del Corciano Festival | Dal 3 agosto al 6 ottobre “STENDALE. L’abbraccio delle Muse”, a cura di Gabriele Perretta, (Mura di cinta di Corciano
e Chiesa museo di S. Francesco). Le sezioni del progetto artistico: STENDALE – ONE URBAN EXPO: Istallazione stendali; INSIDE STENDALE – TWO: Solo Show; INSIDE STENDALE – THREE: Lab Academy; INSIDE EXPO – FOUR: XD3.0. Dal 3 al 15 agosto, nella Sala del Consiglio Comunale, “L’impronta, il segno, il graffio”, una mostra in omaggio a Giuseppe Agozzino e “La Musa dei profumi: vetrina dei presidi Slow Food e le eccellenze dell’Umbria”, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Corciano, Slow Food condotta del Trasimeno. Orario apertura mostre: dal 4 al 15 agosto, giorni feriali 18.00-23.00, sabato e domenica 10.00-13.00/18.00-23.00.