Il 60enne dovrà rispondere di violenza privata e lesioni personali

BASTIA UMBRA (Perugia) – Qualche giorno fa una pattuglia del commissariato di Assisi è intervenuta in un parcheggio di fronte a una farmacia in cui era stata segnalata un’aggressione ai danni di una donna.

La 33enne «visibilmente scossa», racconta una nota della questura, racconterà agli agenti di aver avuto un alterco col conducente di un’altra auto, che all’inizio le avrebbe rivolto «frasi ingiuriose, per poi scagliarsi contro di lei provocandole delle escoriazioni alle mani». Sarebbe stato un terzo uomo a sedare la lite: intervenuto, probabilmente, in maniera provvidenziale.

La donna, a causa delle contusioni riportate, è stata sottoposta alle cure dei sanitari. Il conducente dell’altro veicolo invece, un 60enne di origine campane, incensurato, è stato denunciato per violenza privata e lesioni personali.