Stoppato giro di stupefacenti sulle piazze di Assisi, Cannara e Bastia Umbra

ASSISI (Perugia) – I poliziotti del commissariato di Assisi, coordinati dalla procura di Perugia, hanno stroncato un importante giro di droga sulla piazza di Assisi, Cannara e Bastia Umbra.

L’attività è nata a seguito di un intervento della squadra volante a Bastia per un presunto furto in atto nell’abitazione di un 37enne, originario di Foligno, con precedenti di polizia per droga. Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato l’uomo in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di stupefacenti, a seguito della quale è stato accompagnato in ospedale. A seguito di tale intervento, gli uomini dell’ufficio Anticrimine del commissariato diretto da Francesca Di Luca hanno intrapreso un’articolata attività info-investigativa, grazie alla quale è stato possibile risalire all’individuazione della persona che aveva rifornito di droga il 37enne.

Si tratta di un 27enne, di origini albanesi, senza alcuna occupazione lavorativa, domiciliato a Collestrada e irregolare sul territorio nazionale. Dalle attività d’indagine è emerso che lo spacciatore aveva ripetutamente rifornito numerosi clienti, a dimostrazione dell’ampia disponibilità di sostanza stupefacente che il 27enne era in grado di fornire. Sulla base del quadro indiziario fornito, il magistratotha formulato la richiesta di misura cautelare al gip del tribunale di Perugia, il quale ha emesso a carico del 27enne un provvedimento di custodia cautelare in carcere, prontamente eseguita dagli uomini del commissariato di polizia di Assisi.