Appuntamento al parco del Sorriso di Serenella con i vigili del fuoco e i piccoli pazienti di Oncoematologia pediatrica

PERUGIA – Essere vigile del fuoco è una vera missione. Non è affatto semplice, ma per un giorno può diventare «un gioco da ragazzi».

Grazie alla collaborazione tra il comando dei vigili del fuoco di Perugia e al Comitato per la vita Daniele Chianelli, il sogno del draghetto Grisù, quello di diventare pompieri, almeno per un giorno, sarà realizzato domani – martedì 4 giugno – per oltre 150 bambini. Al parco del Sorriso di Serenella accanto al residence Chianelli, infatti, i bambini delle scuole e piccoli pazienti ed ex pazienti del Reparto di Oncoematologia pediatrica potranno sentirsi veri pompieri. I bambini potranno esplorare mezzi e fare le esercitazioni con l’aiuto dei pompieri e vivere un’esperienza unica per tutta la mattina, dalle 9 alle 12.