Sequestrati oltre quattro etti di marijuana. Tre denunciati

ASSISI (Perugia) – Maxi controlli nel territorio di Assisi, mai lavoro per gli agenti del commissariato locale e per gli uomini del Reparto prevenzione crimine Umbria-Marche. Quarantadue le persone identificate, otto di cui pregiudicate.

Nel corso del servizio, i poliziotti hanno fermato un 29enne di Bastia Umbra con in tasca una piccola quantità di eroina, prodotti per il confezionamento della droga e un coltello a serramanico. Immediatamente denunciato, in casa sua gli agenti hanno anche trovato 30 grammi di marijuana. Impossibile, a quel punto, non scavare più a fondo. E le indagini, ben presto, hanno pagato: il fornitore del ragazzo, un italiano del 1972 con precedenti di polizia e residente ad Assisi aveva in casa diverse piante di marijuana oltre a circa quattro etti di “erba” già essiccata e pronta all’uso.

Denunciato anche lui, naturalmente. E denunciato, a piede libero, anche un 31enne tunisino con precedenti per reati contro la persona, intercettato ai tavoli di un bar con addosso alcuni grammi di hashish, subito sequestrati.